• Lun. Mar 4th, 2024

Come abbinare fiori e piante a recinzioni e cancelli in PVC

DiRedazione

Dic 17, 2023
cancelli in pvc

Immagina il tuo balcone o giardino trasformato in un’oasi rigogliosa, dove le piante e i fiori si fondono armoniosamente con elementi in PVC, come recinzioni o cancelli. Questa combinazione non è solo una questione estetica, ma anche di praticità e resistenza. Le strutture in PVC, note per la loro durabilità e facilità di manutenzione, possono diventare il palcoscenico perfetto per esaltare la bellezza naturale delle piante. In questo contesto, le piante perenni emergono come le vere protagoniste, capaci di adattarsi e prosperare anche in spazi ristretti e condizioni urbane.

Le sfide di un ambiente urbano, come l’aria inquinata o l’esposizione solare diretta, possono sembrare ostacoli per il tuo pollice verde. Tuttavia, alcune varietà di piante perenni sono sorprendentemente resistenti e possono trasformare questi apparenti limiti in opportunità. Queste piante non solo sopravvivono, ma prosperano, aggiungendo vita e colore al tuo spazio esterno. La loro resilienza le rende ideali per essere accostate a strutture in PVC, creando un equilibrio tra il naturale e l’artificiale.

Piante e Fiori Resistenti Ideali per Balconi e Recinzioni in PVC

Nel mondo del giardinaggio urbano, la scelta delle piante e dei fiori giusti per balconi e recinzioni in PVC è cruciale. Questi spazi, spesso limitati e soggetti a condizioni ambientali particolari, richiedono specie che siano non solo belle, ma anche resistenti e adattabili.

Tra le varietà più adatte, l’Evonimo (Euonymus) è di sicuro una scelta eccellente. Questa pianta versatile, con le sue foglie lucenti e variegate, non solo resiste bene alla siccità, ma tollera anche diverse esposizioni alla luce solare, rendendola ideale per balconi e da collocare vicino a recinzioni in PVC.

Un’altra opzione affascinante è il Gelsomino (Trachelospermum o Rhyncospermum), particolarmente adatto per balconi che offrono la possibilità di supporti verticali o spalliere. Con i suoi fiori profumati e delicati, il gelsomino non solo abbellisce visivamente lo spazio, ma arricchisce anche l’ambiente con il suo aroma incantevole. Queste piante non solo sopravvivono, ma prosperano in spazi urbani, trasformando un balcone ordinario in un angolo rigoglioso e accogliente, perfettamente complementare alle strutture in PVC.

Creare un Giardino Unico: Combinare Elementi in PVC con il Verde

Nel creare un giardino che armonizzi elementi in PVC con il verde, le fioriere in PVC giocano un ruolo chiave. Queste fioriere, oltre ad essere pratiche e resistenti, offrono un’estetica versatile che si adatta a diversi stili di giardino. Sia che tu abbia un giardino moderno o uno più tradizionale, le fioriere in PVC possono essere scelte in una varietà di colori e forme per abbinarsi perfettamente al tuo spazio esterno.

La leggerezza del PVC rende queste fioriere facili da spostare, permettendoti di cambiare l’aspetto del tuo giardino o terrazza con facilità. Inoltre, il PVC è un materiale termoplastico robusto, indeformabile e impermeabile, che richiede poca manutenzione rispetto ad altri materiali come il legno. Questo lo rende ideale per chi cerca soluzioni pratiche ma eleganti per il proprio giardino.

Per creare un giardino unico, puoi sfruttare le fioriere in PVC in diversi modi:

  • Creare Barriere Protettive: Utilizza fioriere alte con griglie per piantare fiori e arbusti rampicanti, creando barriere naturali e decorative.
  • Formare Siepi in Cortili Pavimentati: Posizionando le piante direttamente nelle fioriere, puoi creare siepi anche in spazi senza terreno.
  • Abbinare con Piante Rampicanti: Le griglie delle fioriere in PVC sono perfette per sostenere piante rampicanti, aggiungendo verticalità e verde al tuo spazio.
  • Scegliere Colori e Forme: Con una vasta gamma di colori e forme, le fioriere in PVC possono essere abbinate a qualsiasi stile di giardino.
  • Facilità di Movimento: La leggerezza del PVC permette di spostare le fioriere per proteggere le piante in inverno o rinnovare l’aspetto del giardino.

Scegliere le Piante per Terrazzi e Giardini con Elementi in PVC

Scegliere le piante adatte per terrazzi e giardini che includono elementi in PVC richiede una considerazione attenta dello spazio disponibile e delle condizioni ambientali. Le piante da esterno in vaso sono particolarmente adatte per questi spazi, offrendo la flessibilità di creare composizioni diverse e di esaltare il design outdoor. Quando si tratta di piante per terrazzi e giardini con elementi in PVC, ci sono diverse opzioni da considerare:

  • Piante Sempreverdi: Queste piante mantengono la loro chioma tutto l’anno, offrendo un aspetto vivace anche durante i mesi invernali. Esempi includono gerani, lavanda, pervinca, olea fragrans, gelsomino e oleandro.
  • Piante a Foglia Caduca: Queste piante perdono le foglie in inverno ma offrono una fioritura spettacolare e colori vivaci durante la primavera e l’estate. Alberi come l’acero, il nocciolo, il sambuco e il biancospino sono scelte ideali.
  • Piante con Fiori: Per aggiungere colore e varietà, le piante con fiori come gigli, begonie, gladioli, azalee, celosie, garofani e primule sono perfette. Possono essere collocate in vasi di varie dimensioni e posizioni.
  • Piante Rampicanti: Utili per creare privacy e ombreggiatura, le piante rampicanti come la bouganville, la passiflora e i roseti rampicanti sono ideali per terrazzi e giardini con elementi in PVC.
  • Alberi da Terrazzo: Per chi ha spazio sufficiente, piccoli alberi come ulivi, agrumi, fichi, meli, limoni, kumquat e peschi possono essere coltivati in vasi, aggiungendo un tocco di natura e freschezza.
  • Piante Alte da Terrazzo: Piante come il lillà, la fotinia, il lauroceraso, il pitosforo e il ligustro possono essere utilizzate per creare altezza e volume, offrendo un senso di privacy e isolamento.
  • Piante Resistenti: Per chi cerca soluzioni a bassa manutenzione, piante resistenti come gelsomino, rose, petunie, conifere nane e piante aromatiche sono scelte eccellenti.
  • Piante per Terrazzi in Pieno Sole e in Ombra: A seconda dell’esposizione del terrazzo, è possibile scegliere piante che amano il sole, come gerani e succulente, o piante che prosperano all’ombra, come felci e anemoni autunnali.

Piante Perenni per Bordure e Cancelli in PVC

Le piante perenni sono una scelta eccellente per creare bordure e abbellire i cancelli in PVC nel tuo giardino. Queste piante non solo delimitano gli spazi, ma aggiungono anche un tocco di colore e vivacità. Ecco alcune delle migliori piante perenni che puoi considerare:

  • Campanula Carpatica: Questa pianta perenne è ideale per decorare aiuole o bordure. Offre una fioritura abbondante in primavera, rendendo i tuoi spazi esterni unici.
  • Phlox Subulata: Resistente all’inverno, questa pianta tappezzante si riempie di fiori bianchi, rosa e violetto in primavera, creando macchie di colore nel giardino.
  • Hipericum Calicinum: Una pianta tappezzante con foglie arrotondate semi-persistenti in inverno. Produce grandi fiori giallo oro in estate, creando un tappeto fiorito durevole.
  • Cerastium Tomentosum: Caratterizzata da foglie grigie persistenti e fiori bianchi in primavera, questa pianta perenne è ideale per creare macchie di colore nel giardino.
  • Aubretia: Questa pianta perenne tappezzante offre una bellissima fioritura primaverile ed estiva, con piccoli fiori che variano dal rosa azzurro al viola.
  • Alyssum Montanum: Ideale per bordure, questa pianta perenne è caratterizzata da fiori gialli che sbocciano in primavera. Ama il sole ed è usata come tappezzante per la sua crescita bassa.
  • Hemerocallis: Una pianta bulbosa con fiori grandi in diverse tonalità. Resistente al freddo e al gelo, è adatta anche per la siccità.
  • Geranium Cantabrigiense: Questa varietà di geranio è una pianta perenne tappezzante, ideale per bordure con una fioritura sulle tonalità del rosa in primavera.
  • Helenium: Un cespuglio con fogliame verde brillante, ideale come pianta perenne da bordura. In estate si riempie di fiori simili a margherite, di colore rosso aranciato.

Queste piante perenni sono perfette per abbinarsi ai cancelli e alle recinzioni in PVC, creando un effetto estetico armonioso e naturale nel tuo giardino.

Conclusione

Abbinare piante e fiori con elementi in PVC nel tuo giardino o terrazzo è un modo semplice ed efficace per creare uno spazio esterno attraente e funzionale. Questa combinazione non solo migliora l’estetica del tuo spazio, ma contribuisce anche a un ambiente piacevole dove trascorrere il tempo. Ricorda, la chiave è scegliere piante adatte al tuo clima e stile, e sfruttare la loro bellezza naturale per completare le strutture in PVC nel tuo giardino o terrazzo.

Redazione
La redazione di labeppafioraia.it si occupa di ambiente, arte, cultura, nuove tecnologie & web, travel, food, salute, sport e tanto altro. Cerchiamo di offrire i migliori consigli ai nostri utenti e rendere la nostra passione, per la notizia e la scrittura, un qualcosa da poter condividere con tutti. Puoi contattarci tramite E-mail a: onlyredazione[@]gmail.com